Davide Gammone

Se desiderate visitare Berlino, conoscere la sua storia e vedere da vicino i luoghi simbolo della città, seguiteci in questo breve itinerario di 3 giorni.

Il primo giorno, arrivando in tarda mattinata, abbiamo optato per un giro a piedi, alla scoperta dei luoghi più importanti di Berlino. Dall'aeroporto Tegel per arrivare al centro avete due opzioni: o il taxi che costa in media 25€ oppure il bus (TXL) che costa circa 2.80€, ed in soli 30 minuti vi porterà in centro.

Berlino si divide in 3 zone (A B C), ma gran parte delle attrazioni si trovano nelle prime due. È possibile acquistare biglietti o abbonamenti di tipo AB o ABC. 

Zone AB:
Viaggio singolo: 2,80 Euro; tariffa ridotta; 1,70 Euro.
Percorso breve: 1,70 Euro; tariffa ridotta: 1,30 Euro.

Zone ABC:
Viaggio singolo: 3,40 Euro; tariffa ridotta: 2,50 Euro.

https://www.instagram.com/p/B4-_J8rIA4N/

Berlino è una città con molte attrazioni turistiche da visitare, sparse nei diversi quartieri. Il più bello a mio avviso è il Mitte dov'è possibile visitare:

il Palazzo del Reichstag, oggi sede del Parlamento tedesco (Bundestag). Costruito a fine 800, cadde in disuso negli anni della "guerra fredda", solo grazie all'architetto sir Norman Foster il Reichstag ha ritrovato tutto il suo splendore. Su questo ci soffermeremo poi con la visita alla cupola di vetro, vi consiglio di prenotare la visita online per evitare lunghe code, l'ingresso è gratuito basta presentare la ricevuta di prenotazione. Per prenotare online, gratuitamente, potete collegarvi al seguente sito web:
https://visite.bundest8ag.de/BAPWeb/pages/createBookingRequest/viewBasicInformation.jsf?lang=en

https://www.instagram.com/p/B5INvEFoFqT/

La Porta di Brandeburgo, si trova sul lato occidentale di Pariser Platz, è una delle porte più antiche per accedere alla città oltre ad essere il monumento più famoso di Berlino. Sia di giorno che di notte, la Porta di Brandeburgo ha un suo fascino ed è fotografata da milioni di turisti. Se siete al parlamento è facilmente raggiungibile passando attraverso i giardi Tiergarten.

https://www.instagram.com/p/B5PvOhiqynK/

Poco lontano dalla Porta di Brandeburgo è possibile visitare il Memoriale delle vittime dell'olocausto. Se desiderate saperne di più, sotto il memoriale è presente un museo accessibile gratuitamente. E' possibile noleggiare le audioguide con la lingua italiana, a soli 3€. Il museo si divide in varie stanze nelle quali sono raccolte le testimonianze e la storia delle vittime dell'olocausto. Il monumento in superficie è composto da 2711 blocchi rettangolari di calcestruzzo, sempre aperto giorno e notte, dove i visitatori possono muoversi liberamente al suo interno.

https://www.instagram.com/p/B5oL9O8qUXu/

Dopo aver camminato ininterrotamente, abbiamo effettuato una breve sosta a Postdamer Platz dove avevano già allestito un piccolo mercatino di natale. Subito ci siamo fatti catturare dagli odori e sapori della cucina tedesca. Come rinunciare a wurstel e salsicce fumanti, ai deliziosi brezel ed alle patate fritte?

https://www.instagram.com/p/B6F4LGuoN_f/

Attraversando la strada si incontra il Sony Center, un complesso di edifici moderni che di sera si colora di luci rendendolo unico. Alle spalle della piazza potete visitare anche Legoland Discovery Center, all'interno del quale sono riportare le miniature della città fatte tutte in mattoncini di Lego colorati. Non potete sbagliarvi, lo riconoscerete dall'enorme giraffa in mattoncini Lego vicino l'ingresso.

https://www.instagram.com/p/B6OdzG_ijjB/

Per concludere in dolcezza, un pit stop da Ritter Sport, dov'è possibile perdersi in cioccolato di tutti i formati e gusti. Al primo piano c'è il bar dove potrete gustare una cioccolata calda o una fonduta con frutta, vi assicuro c'è l'imbarazzo della scelta. All'ingresso invece è possibile, su richiesta, comporre la propria tavoletta di cioccolato preferita. Impossibile uscire a mani vuote!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.